6 – Centro Ricerche Fantoni

7 – Acoustic Panelling Area
1 giugno 2016
5 – Obiettivo confort
1 giugno 2016

Inaugurato nel 1996 con la volontà di creare un sito dedicato allo sviluppo dell’attività progettuale, strategica e di comunicazione del gruppo Fantoni, è il luogo della raccolta delle idee e della verifica sulla loro fattibilità: un laboratorio d’innovazione dove l’indagine sui materiali nuovi non dimentica mai le esigenze del progetto contemporaneo che disegnando “olisticamente” il benessere collettivo, si impegna a restituire luoghi del vivere dove design, estetica, etica, memoria e conoscenza, si intrecciano efficacemente.
Il Centro Ricerche è oggi un punto di riferimento per la cultura del settore anche promuovendo un’intensa attività culturale: workshop, convegni e incontri hanno stabilito infatti numerosecollaborazioni con personalità del mondo dell’industria, del design e dell’università.
La collana editoriale Blueindustry ne ha poi raccolto le testimonianze, divenendo quasi ildiario di un percorso di studio e ricerca, che ha creato un network di persone e idee cheha dato nuovo impulso e segnato la costante crescita del gruppo Fantoni stesso. Il Centro Ricerche, inoltre, ha realizzato, presso la Patt di Attimis (Udine), Acoustic Lab, una camera riverberante progettata e costruita in conformità con le specifiche della normativa Europea EN ISO 354. Acoustic Lab è un laboratorio di prova all’interno del quale sono misurate le caratteristiche acustiche di materiali e superfici. La particolare geometria e la struttura innovativa sono state progettate in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine – Facoltà di Ingegneria – Dipartimento di Energetica e Macchine. Acoustic Lab è nato col fine di poter determinare il valore fonoassorbente dei pannelli per rivestimenti d’interni realizzati dalla Patt stessa ma è messo a disposizione di enti e aziende che intendono qualificare i loro prodotti dal punto di vista acustico, nonché di realtà in ambito musicale.
Con Acoustic Lab è, inoltre, possibile determinare i livelli di potenza sonora prodotti da sorgenti di rumore generiche (macchinari, apparecchiature, elettrodomestici) per stabilirne il livello di rumorosità. Dall’arredo d’ufficio agli elementi di architettura, dalla materia prima al prodotto finito, il Centro Ricerche Fantoni è un laboratorio in continuo divenire che si confronta con voci illustri ma anche con quelle di giovani talenti della progettazione mondiale.
Raccogliendo e metabolizzando testimonianze ed esperienze, il Centro Ricerche Fantoni fornisce risposte concrete alla progettazione degli ambienti per il vivere quotidiano e collettivo con l’obiettivo di contribuire al miglioramento della qualità dell’esistenza delle persone nel mondo.

acousticpannellingarea

“Troppo spesso l’acustica è subordinata alla forma e il suo raggio d’azione parzializzato al solo intervento sui materiali. La progettazione acustica non può prescindere dal dato architettonico e viceversa”.
Marco Valerio Masci “Voci e silenzi nell’Auditorium di Roma”AR1, rivista a cura dell’Ordine degli Architetti di Roma.

La divisione AP – Acoustic Panelling della Patt è riconosciuta nel mondo per la produzione di prodotti fonoassorbenti, in virtù di un costante impegno nella ricerca e nella produzione dei materiali migliori che rispondano alle esigenze della progettazione contemporanea.
I sistemi fonoassorbenti sono installati per modificare e migliorare le caratteristiche acustiche di un ambiente, calibrando le prestazioni di fonoassorbenza sulle diverse destinazioni d’uso.
I pannelli Topakustik, Climacustic e Acoustic Brick, le pareti Stillwall, i controsoffitti 60×60 e 60×120, rappresentano una perfetta combinazione tra tecnologia ed estetica con elevate prestazioni acustiche e di comfort climatico-ambientale, che associate a materiali salubri e pregiate finiture, rendono l’ambiente funzionale e contemporaneo.
Tali sistemi presentano inoltre una grande molteplicità di soluzioni per risolvere le esigenze di qualsiasi spazio migliorandone la qualità per il benessere comune.
Oggi, infatti, un progetto responsabile deve prevedere di fare convivere in armonia il design con la funzionalità, basarsi sui principi dell’etica non dimenticando l’estetica e crescere sempre nel segno dell’innovazione.
AP – Acoustic Panelling è il sistema che meglio rappresenta l’impegno costante del gruppo Fantoni a porre al centro della progettazione l’essere umano e il suo benessere. E il risultato si può sentire, dal vivo, nei luoghi dove AP – Acoustic Panelling con silenziosa eleganza lavora, dominando il riverbero e restituendo suoni nitidi ma corposi per tutte le orecchie del mondo: l’armonia dei suoni della Patt-gruppo Fantoni.

topakustik

Topakustik® è un innovativo sistema fonoassorbente a lamelle, utilizzato per il rivestimento di soffitti, pareti e pareti divisorie. Caratterizzato da un aspetto pregevole, Topakustik garantisce elevate prestazioni di assorbimento acustico ed è disponibile in quattro diverse tipologie di foratura e fresatura standard e diverse finiture in nobilitato melamminico. Le lamelle consentono una elevata versatilità d’installazione e garantiscono un’uniformità di superficie dovuta alla mancanza di giunzioni. Il prodotto può essere considerato come un insieme di risuonatori nei quali l’energia sonora entra attraverso le fresature superficiali e viene dissipata nei fori retrostanti, per l’attrito generato dalle resistenze viscose incontrate nel movimento dell’aria all’interno. Le capacità fonoassorbenti vengono accentuate dal posizionamento di opportuni materassini in fibra sul retro del rivestimento. Topakustik® evidenzia elevati coefficienti di fonoassorbenza per tutto lo spettro di frequenze quindi si rivela adatto alle progettualità più impegnative ed esigenti.

climacustic

Climacustic è un sistema modulare per il rivestimento d’interni (a parete e soffitto) che coniuga l’efficacia di un impianto di climatizzazione radiante a circolazione di fluido con le elevate prestazioni dei pannelli fonoassorbenti delle serie 60×60, 60×120 System e Letwood (designer: Samer Chalfoun).
Riscaldare o raffrescare un ambiente diventa più semplice, rapido e conveniente, se si considera che il sistema ad irraggiamento adottato garantisce alta resa con bassi consumi, possiede inerzia limitata e anche in caso di manutenzione richiede interventi non invasivi in quanto ogni singolo elemento radiante risulta totalmente ispezionabile. Il sistema radiante agisce senza movimentazione d’aria, evitando stratificazioni di temperatura e sospensione di polveri, per ottenere così una sensazione di comfort sia termico sia acustico. La sua modularità e la sua flessibilità d’utilizzo diventano strumenti capaci di rispondere alle più moderne esigenze di progettazione integrata.

acousticbrik

Acoustic Brick nasce dall’esigenza di diversificare l’offerta di un prodotto altamente richiesto per le qualità intrinseche di fonoassorbenza, che solo in pochi casi tuttavia trova un perfetto connubio con le esigenze estetiche: l’analisi di alcuni ambienti a forte impatto visivo hanno portato la Patt a concepire un nuovo tipo di installazione interna che curiosamente rievoca la struttura delle pareti esterne in mattoni facciavista degli edifici. La funzione di fonoassorbenza di Acoustic Brick determinata dalla fresatura orizzontale si sposa armoniosamente con l’effetto estetico che, soprattutto nelle dimensioni ampie, è dirompente: una parete di mattoni che ad un’analisi più attenta si rivela essere un prezioso materiale, caldo e invitante.

stillwall

Stillwall è un sistema di pannelli modulari fonoassorbenti progettato per il rivestimento di pareti. La superficie opportunamente forata ed i raffinati materiali offrono un pregevole effetto estetico unitamente ad elevato assorbimento delle onde sonore. La struttura portante ad incastro consente un montaggio rapido e funzionale; Stillwall può essere attrezzato con mensole e altri accessori grazie ad un apposito profilo con scanalatura sagomata.
Alle notevoli caratteristiche estetiche si affiancano naturalmente le alte qualità tecniche: realizzato come gli altri prodotti con pannelli MDF a bassa emissione di formaldeide (classe E1), Stillwall è disponibile anche in versione ignifuga. Resistente all’umidità, ai graffi e agli urti, può fornire un ottimale isolamento termico inserendo uno strato di espanso o fibra fra parete e pannello.

60x60

60×60 è un controsoffitto a moduli quadrati, disponibile in diverse tipologie di foratura – a seconda il grado di assorbimento necessario – e in due tipologie di profilo, piatto o scanalato. Nel 2004, 60×60 è stato insignito del prestigioso Premio Costruire per gli aspetti innovativi, la funzionalità e l’estetica che lo contraddistinguono. La varietà delle finiture e la possibilità di realizzare il pannello con fresatura ad onde dal grande impatto visivo permettono di aggiungere un tocco di personalità all’ambiente.
Il controsoffitto 60×120 rappresenta l’evoluzione del precedente, ne accresce ulteriormente le già elevate prestazioni di fonoassorbenza e lancia una sfida svincolandosi dal tradizionale modulo quadrato che il mercato generalmente richiede. Il prodotto è tecnicamente molto avanzato grazie anche ad un nuovo sistema robotizzato recentemente inserito dall’azienda che permette di realizzare l’incastro a scomparsa favorendo ulteriormente l’impatto estetico del prodotto posato.